Page 1
Digressione

Xiaomi Yi, ecco la Action Cam che avevi sempre desiderato!

Action cam. Per alcuni un oggetto di sommo interesse, per altri parolaccia in incomprensibile idioma assiro-esquimese. La recensione che oggi faremo, forse la più dettagliata mai fatta, ha come oggetto proprio una action cam, o detta all’italiana, videocamera sportiva (o d’azione).

In particolare la action cam che andremo a recensire oggi è la notissima Xiaomi Yi Sport Camera. Alcuni si chiederanno “Notissima !?! Parliamone…” e in fondo potrebbero avere ragione, tuttavia questo modello di action cam sta facendo davvero parlare moltissimo di se, e nell’ambiente più geek questo aggeggio ha già i suoi cultori e fans sfegatati. Continua a leggere →

Standard

Islanda…come non l’avete mai vista…

Un’Islanda meravigliosa, stupenda, dai colori più belli che madre Natura sappia regalare a noi piccoli uomini, che nulla siamo di fronte alla potenza e alla bellezza del creato.
E’ questo che ha deciso di rappresentare e catturare il fotografo Joe Capra con il suo video “time-lapse“, scegliendo come momento clou della sua rappresentazione il periodo del “Midnight Sun“, il sole di mezzanotte.

Si tratta di un fenomeno visibile nelle zone vicine ai Poli , dove a causa del moto di rotazione e rivoluzione terrestre, in un determinato momento dell’anno si arriva a un periodo di costante presenza di sole, anche durante quella che è la “notte”. Si hanno così a intere settimane di luce no-stop e rispettivamente anche intere settimane di perenne buio.

Per realizzare questo progetto Joe Capra ha girato l’Islanda per circa 4500 kilometri, in un lasso di tempo di circa 17 giorni. Ha iniziato il suo percorso e il suo lavoro ad inizio giugno 2011, dedicandosi anima e corpo a questo mondo e a questa rappresentazione, vivendola in prima persona, sentendosi parte di tutt’uno che è lo spirito della Natura, ancora incontaminata e pura.
Ha usato tutto il tempo a disposizione per scattare le singole porzioni di quello che poi sarebbe diventato il suo capolavoro, fermandosi solo per mangiare qualcosa e riposare nella sua auto a noleggio, come lui stesso afferma:

For 17 days I travelled solo around the entire island shooting almost 24 hours, sleeping in the car, and eating whenever I had the time. During my days shooting this film I shot 38,000 images, travelled some 2900 miles, and saw some of the most amazing, beautiful, and indescribable landscapes on the planet. Iceland is absolutely one of the most beautiful and unusual places you could ever imagine. Especially during the Midnight Sun when the quality of light hitting the landscape is very unusual, and very spectacular.

Ha scattato qualcosa come 38000 scatti, adoperando come attrezzatura :

Come si può vedere da questo fantastico video, un vero capolavoro a mio avviso, il periodo del “Sole di Mezzanotte” è un periodo spettacolare sotto tutti i punti di vista, una vera apoteosi artistica per un fotografo di paesaggi.
Lo stesso Joe Capra asserisce che, secondo lui, l’Islanda dovrebbe essere messa al posto nella lista dei luoghi da visitare per tutti, ma in particolare per i fotografi di paesaggi perchè quello che si trova in questi posti è un vero paradiso. La luce di questo particolare momento dell’anno assomiglia a un perenne tramonto…non di pochi minuti come di solito nei comuni crepuscoli, ma di interi giorni….e gli scorci e le viste mozzafiato sono qualcosa di unico, bastevole a ripagare con un solo, intenso sguardo, l’intera dose di difficoltà che si possono presentare per raggiungere questi luoghi.

Vi lascio alla visione del video time-lapse, consigliandovi di impostare la visione al massimo della qualità e a tutto schermo….non sarà la stessa cosa che essere lì, ma un pizzico di paradiso lo potremo vivere anche noi….

Buona Visione.

Alla prossima, meravigliosa scoperta sempre qui….sempre su On 50mm.
Buona Luce.
Standard

Canon EOS C300…semplicemente “impressionante”

Finalmente le prime prove sul campo per la nuovissima cinepresa di casa Canon, la “EOS C300”. Il video è stato girato da Jonathan Yi, professore aggiunto alla “New York University’s Tisch School of the Arts Maurice Kanbar Institute of Film and Television“.
Jonathan ha potuto provare in anteprima la “C300” nei primi mesi del 2011, con il compito di realizzare per Canon un video che mostrasse tutte le potenzialità della nuova beniamina, ma a quanto pare per le sue scelte “artistiche” e ilari non è stato apprezzato molto dalla commissionaria Canon. Tuttavia egli ha voluto far girare lo stesso il video che aveva realizzato proprio per sottolineare le enormipotenzialità di questo modello, che vanta punti di forza su parecchi fronti, come la gestione ISO, la gradevolezza dei toni, la maneggevolezzae portabilità estrema.
Il perchè del titolo?

Perchè Jonathan Yi è rimasto così colpito dalla potenza e dalle potenzialità di questa macchina da averla connotata nelle sue conclusioni da professionista del settore con un solo termine… Incredibile.
Un piccolo estratto della recensione fatta dallo stesso Jonathan Yi :            “In early Fall 2011, I shot some footage with a pre-production model of the Canon EOS C300 for one week in NYC. I created an article and a video for Canon based on my experiences with the camera.             The video is meant to poke fun at most camera test videos I’ve seen over the years. Canon, not thrilled with my sense of humor, does not credit or condone this video, but I think it shows a lot of the                     camera’s strengths.

You can read my full article about the EOS C300 here:learn.usa.canon.com/resources/articles/2011/c300_for_cinematographers.shtml
I believe that Canon made a beautiful camera that is sensible, reliable and portable in a way that I’ve always dreamed a camera could be. It prioritizes great skin tone and has higher ISO sensitivity than any other camera out there.
I know there’s nothing I can say to change the minds of the RED fan club. For the rest of the skeptics, I think once you get your hands on it you’ll understand how great this camera really is. Please buy this camera in January and go film some good skin tones in the dark. You’ll love it.
Thanks go out to all my friends for helping me with this”.

Come scritto nell’estratto, potrete leggere QUI l’intera recensione fatta da Yi, una prova davvero molto accurata eparticolareggiata.

Se però non vi va di leggere tutto il testo e siete curiosi di vedere coi vostri occhi, le prove effettuate sul campo, non vi deludiamo…
Ciò che è certo è la palese superioritàdi questa macchina rispetto alle attuali macchine HDSLR.

Eccco a voi l’argomento di tanta attesa:

Il prezzo a quanto pare si assesterà intorno a $20.000. Un costo comunque valido e concorrenziale nel settore poiché offre un prodotto dalla qualità assolutamente incomparabile, ad un importo di poco maggiore rispetto a quello delle migliori HDSLR in circolazione.
La data di uscita sul mercato è prevista intorno a febbraio 2012.
Con questo concludiamo, lasciandoci per ritrovarci presto sempre qui… Sempre su on50mm.Buona Luce.